Search
Search Menu

Affrontare le sfide dell’indipendenza: le difficoltà nascoste nel mettersi in proprio

Come molti di voi sanno, mi occupo di consulenza per la creazione di impresa da molto tempo: andando indietro con la memoria, ho incominciato questo lavoro proprio nel mese di novembre del 2001, sono quindi 22 anni esatti che accompagno aspiranti imprenditori nel grande passo di mettersi in proprio!

In 22 anni lo scenario che ci troviamo davanti è completamente cambiato, in parte grazie all’innovazione tecnologica, in parte in ragione dei mutamenti sociali ed economici che ci hanno cambiato completamente in quanto esseri umani.

Ti ricordi le videoteche?

Faccio ridere molta gente quando racconto che il primo business plan che ho seguito è stato quello di una videoteca… chi se le ricorda? Dovevi affittare un negozio con una buona posizione commerciale, acquistare centinaia di VHS fisici, quindi investire in un bel magazzino, installare dei macchinari all’esterno, davvero poco “user friendly”, da cui i clienti sfogliavano il catalogo da uno schermo minuscolo, sceglievano il film, che veniva sputato da una bocca automatizzata, correvano a casa a vederlo, per poi riportalo il prima possibile, magari in pigiama, in modo da pagare di meno il noleggio.

Dimenticavo: si caricava il proprio credito con banconote fruscianti, tipo al distributore di benzina, imprecando non poco perché, se la banconota non era bella liscia, il macchinario la risputava fuori e dovevi ripetere l’operazione infinite volte.

Oggi se non sei abbonato minimo a 3-4 piattaforme streaming non sei nessuno!

Cosa significa lavorare in proprio

Questo per dire che in oltre 20 anni l’approccio al lavoro in proprio è da un lato completamente cambiato, ma dall’altro – a ben vedere – le sfide che una persona deve intraprendere per passare dal lavoro dipendente a quello autonomo, sono in fondo sempre le stesse.

Penso che di questi argomenti non si parli mai abbastanza: lo dico con cognizione di causa, perché le persone che mi trovo di fronte all’inizio di un percorso di consulenza per la stesura di un business plan sono ancora molto spesso ingenue e poco preparate alle sfide che dovranno accettare e vincere, a prescindere dal settore nel quale decidono di andare ad operare.

Molti di noi sognano di essere il capo di se stessi e di intraprendere un’attività imprenditoriale.

Tuttavia, la strada per mettersi in proprio è spesso più tortuosa di quanto si possa immaginare. Oggi voglio condividere alcune delle sfide più comuni che si incontrano nel percorso dell’imprenditorialità.

Se stai pensando di lanciarti in questa avventura, ecco alcune difficoltà che potresti affrontare lungo il percorso e come superarle.

Finanziamenti e risorse limitate

L’accesso a finanziamenti può essere una sfida fondamentale per molti aspiranti imprenditori. La mancanza di capitali iniziali può ostacolare la realizzazione di idee imprenditoriali anche molto promettenti. Tuttavia, è possibile superare questo ostacolo mediante una ricerca approfondita di fonti di finanziamento alternative, come business angels, prestiti bancari, o finanziamenti agevolati (regionali o ministeriali) destinati alle piccole imprese.

Gestione del rischio e dell’incertezza

Avviare un’attività comporta inevitabilmente rischi, compresa la possibilità di fallimento. La gestione prudente del rischio richiede una pianificazione minuziosa e l’analisi accurata del mercato e dei potenziali concorrenti. Sviluppare un business plan solido e flessibile può aiutare a mitigare i rischi e a fornire una guida chiara per il futuro.

Pressioni e stress emotivo

La pressione a cui si è sottoposti per far funzionare un’impresa può essere travolgente. L’equilibrio tra lavoro e vita personale (il cosiddetto work-life balance) diventa spesso un’impresa ardua, e il livello di stress può avere un impatto significativo sulla salute mentale e fisica. È importante sviluppare strategie di gestione dello stress, come il tempo di riposo e la delega delle responsabilità, per mantenere un atteggiamento positivo e sano.

Competizione e adattamento al mercato

Affrontare la concorrenza e adattarsi ai cambiamenti del mercato sono sfide costanti per ogni imprenditore. È fondamentale mantenere un occhio attento sulle tendenze del settore e rimanere flessibili nell’adattamento delle strategie di business per soddisfare le esigenze mutevoli dei clienti.

In qualsiasi settore, c’è sempre concorrenza. Essere in grado di distinguersi e attrarre clienti richiede tempo ed energie considerevoli. La concorrenza può essere feroce, ma è anche una spinta per migliorarsi costantemente.

Amministrazione e burocrazia

La gestione delle questioni burocratiche e amministrative può essere complessa e rubare tempo prezioso. Acquisire una conoscenza basilare delle pratiche amministrative e collaborare con consulenti esperti può semplificare questo processo e consentire di concentrarsi sul core business.

La solitudine

Lavorare per conto proprio può provocare un senso di solitudine. La mancanza di colleghi o supervisori può portare a sentirsi isolati. Trovare una rete di supporto di altri imprenditori o partecipare a gruppi locali può aiutare a contrastare questa solitudine. Per esempio, io ho deciso di entrare a far parte di Rete al Femminile fin dall’apertura della mia partita IVA, cosa che mi ha aiutata a sentirmi meno sola, a condividere esperienze e competenze, ponendo le basi per la creazione di alleanze, partnership e collaborazioni volte alla crescita del mio business.

Conclusioni

Nonostante queste difficoltà, intraprendere un’attività può essere una delle esperienze più gratificanti e arricchenti della vita. Ogni sfida superata porta con sé un bagaglio di conoscenze e competenze che si rivelano fondamentali per il successo futuro.

Con perseveranza, passione e un costante impegno per l’apprendimento e la crescita personale, è possibile trasformare le sfide in opportunità e realizzare i propri sogni imprenditoriali.

Author:

MARTA GIAVARINI - STRATEGIE DI BUSINESS. Supporto aspiranti Imprenditori, Freelance e Startupper a mettere a fuoco il loro Business Model, a conoscere e analizzare il mercato in cui lavorano, per pianificare strategie vincenti attraverso un Business Plan. Aiuto imprese già avviate a rivedere il proprio Modello di Business per sviluppare nuovi prodotti e nuovi mercati.

Leave a Comment

Required fields are marked *.