Search
Search Menu

Pubblico ergo sum!

Quando Marianna e Marco di Zandegù mi hanno proposto di scrivere per loro un libro sul Business Plan mi sono emozionata un sacco!

Era dicembre 2020 la prima volta che ne abbiamo parlato ed oggi, dopo un anno e tre mesi di gestazione, esce finalmente il mio primo libro: Guida galattica al business plan – Mettiti in proprio senza timore.

I miei sogni di bambina

Sì perché fare la scrittrice era il mio sogno di bambina: appassionata lettrice fin da piccolissima, grazie a mia madre che mi ha insegnato a “leggere” libri fin da quando non conoscevo ancora l’alfabeto, già alle scuole elementari scrivevo racconti di avventura insieme alla mia migliore amica, utilizzando la mitica Olivetti Lettera 32 con cui mia madre aveva scritto la tesi. Erano storie di antichi egizi, dinosauri, archeologi ed avventurosi scopritori: mettevamo insieme quello che studiavamo a scuola in Storia con Indiana Jones, che all’epoca era il mito di ogni ragazzino… e ci spaventavamo da sole!

Beh, poi la mia vita ha preso un’altra piega, diciamo più pragmatica: adoravo scrivere i temi e mi sono iscritta al Liceo Scientifico (odiando la matematica!); avrei voluto studiare Storia o Filosofia all’Università e mi sono iscritta a Economia… insomma, la mia parte razionale mi ha sempre portata a fare scelte più in salita e ad anteporre le cose “utili” alle mie passioni.

La mia professione

Da oltre 20 anni mi occupo di consulenza alle imprese: come molti di voi sanno, seguo i micro e piccoli imprenditori nella progettazione delle proprie idee di business, supportandoli nella stesura del business plan.

Grazie alla mia collaborazione con il Servizio MIP della Regione Piemonte, a partire dal 2001 ho seguito oltre 600 progetti in tutti i campi e in tutti i settori nel territorio della Città Metropolitana di Torino e posso dire di essermi fatta una notevole esperienza umana e professionale.

Cosa sono gli imprenditori per me

Gli imprenditori sono prima di tutto delle persone vere, con una storia di vita vissuta, con le proprie debolezze, gli affetti, le responsabilità familiari e con tanti sogni da realizzare.

In Italia, la maggior parte degli imprenditori sono piccoli o piccolissimi e sono persone che ce la mettono tutta per andare avanti, per non mandare a casa i propri dipendenti, per riuscire a pagare tutti i conti e tengono per sé solo il minimo indispensabile per campare, soprattutto oggi dove si devono destreggiare tra la pandemia Covid-19 e l’aumento indiscriminato dei costi delle materie prime e delle energie.

Diciamolo pure: sono dei coraggiosi visionari!

Non sapete quanto mi fa arrabbiare sentire alcuni lavoratori dipendenti, con il loro bravo stipendio assicurato, ferie permessi e malattia pagati, lamentarsi in continuazione di tutto, non rendendosi conto che nella maggior parte dei casi il loro datore di lavoro si svena pur di assicurargli il dovuto.

Per carità, non voglio generalizzare, ma queste cose non le racconta mai nessuno perché fa più comodo pensare che gli imprenditori siano solo i grandi o grandissimi, dei furbi cattivoni con fatturati di miliardi di euro che speculano sulla vita dei propri operai.

Perché questo libro?

Il mio libro vuole essere una guida proprio per questi piccoli pionieri dell’imprenditoria, per le tante persone giovani o meno giovani che decidono di mettersi in gioco, a volte per necessità, a volte perché sentono forte il bisogno di essere indipendenti, oppure perché hanno avuto un’idea innovativa, ma non sanno bene come metterla in pratica.

Ho messo insieme 20 anni di professione e ho voluto fornire una panoramica generale su tutti gli aspetti che a mio avviso è necessario prendere in considerazione, sia dal punto di vista dell’analisi di mercato, sia dal punto di vista economico-finanziario, fino ad arrivare a norme e regole che in Italia abbondano e non sono sempre facili da interpretare.

Il libro è ricco di esempi pratici, tutti ispirati a persone che ho conosciuto e a casi che ho affiancato realmente durante la mia vita professionale.

L’obiettivo è di fornire un supporto concreto e semplice da capire, che ciascuno possa riportare alla propria realtà, senza necessariamente avere una laurea in Economia, ma che possa evitare di incappare in errori da cui è poi difficile tornare indietro e che fornisca gli strumenti per avere obiettivi di vendita chiari e concreti, in modo da decidere di intraprendere soltanto se le condizioni di base sono soddisfatte.

Ringraziamenti

Desidero ringraziare:

  • Marianna Martino e Marco Alfieri per la fiducia ed il sostegno che mi hanno dato in questi lunghi mesi di lavoro;
  • mia sorella Maddalena Giavarini e la mia amica commercialista Veronica Divietri per il supporto fornito sugli aspetti legati alla comunicazione e alle tematiche fiscali;
  • Marzia Allietta per la splendida foto della mia biografia;
  • il mio compagno Roger Rama che mi ha supportata e sopportata durante tutta la gestazione del progetto e che ha sempre creduto in me.

Author:

MARTA GIAVARINI - STRATEGIE DI BUSINESS. Supporto aspiranti Imprenditori, Freelance e Startupper a mettere a fuoco il loro Business Model, a conoscere e analizzare il mercato in cui lavorano, per pianificare strategie vincenti attraverso un Business Plan. Aiuto imprese già avviate a rivedere il proprio Modello di Business per sviluppare nuovi prodotti e nuovi mercati.

Leave a Comment

Required fields are marked *.